domenica 3 agosto 2008

Una canzone d'amore (cinese) atipica per noi: è dedicata al... marito

E' da queste piccole cose che si nota bene la differenza che ancora c'è, nonostante la globalizzazione, nell'anima dei cinesi: da noi - nel mondo occidentale - le canzoni romantiche sono dedicate agli amanti, alle fidanzate, agli amori gay (!)... non me ne viene in mente nessuna in cui si magnificano le lodi del proprio marito, o della mogliettina.
Eccone una, è una canzone d'amore cinese dedicata alla vita matrimoniale, familiare. W la musica cinese.



1 commento:

Riccardo "Muccardo" ha detto...

Complimenti per il simpatico punto esclamativo dopo "amori gay", davvero simpatico. E indice di una provincialissima forma mentis che ti porti dietro e che i tuoi numerosi viaggi non sono riusciti finora a debellare.
Peccato, perché il tuo blog mi aveva attirato per spigliatezza e simpatia ma, a qaunto pare, mi sono sbagliato.
E prima che lo dica tu, lo dico io: "'O ricchion' s'è offeso!"