sabato 1 dicembre 2007

Tic tac...

La Cina è il fornitore numero uno dell'Unione EuropeaOgni ora che passa, la voragine del deficit commerciale dell'Unione Europea con la Cina cresce di 17 milioni di euro.

La Repubblica Popolare Cinese ha strappato agli Stati Uniti il ruolo di fornitore numero uno del Vecchio continente.

Quest'anno l'attivo commerciale cinese verso l'Unione Europea è aumentato del 30% e raggiungerà probabilmente i 170 miliardi di euro.


1 commento:

Alessandro L. ha detto...

Numeri impressionanti... per chi non conosce la Cina, e per chi fa ancora finta di non vedere e non capire. Tutti gli altri, sanno bene che quello che sta accadendo non è un "fenomeno", le cose stanno semplicemente tornando al loro ordine naturale dopo l'episodio di "sonnolenza" della Cina durato 250-300 anni.
Complimenti per il blog, che seguo con interesse quando posso.
Ciao, Alessandro L.